Vai a sottomenu e altri contenuti

Il Territorio

Domos è semicircondato dal complesso montuoso di Zurzulu, che si erge solenne, e lo sovrasta. L'intero territorio è ricoperto da boschi di faggi, pioppi, castagni, mandorli e querce. Tra i boschi scorre il rio Sartio, che aggiunge un tocco di magia al paesaggio, sfociando in un salto di circa 30 metri, per poi finire il suo corso immettendosi nel lago Orzuto. La cascata è facilmente raggiungibile grazie a un sentiero, particolarmente curato, costeggiato da primule e violette. Il mormorio distensivo dello scorrere del fiume, il fiusciare lieve degli alberi, rendono il posto un rifugio desiderabile per varie specie animali, tra cui marmotte e stambecchi, controllati a vista dalle aquile e dai falchi reali che sorvolano la zona.

Lo scorrere incessante del rio Sartio

Rio Sartio

La cascata

cascata

Con i monti alle sue spalle e il golfo al suo cospetto, Domos regala un panorama di rara portata ai suoi visitatori, facendosi così perdonare per il vento quasi instancabile.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Scarica la brochure illustrativa Formato pdf 167 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto